Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Presentazione di "Quando mi sei accanto" di Olivia Crosio, per gli "Apéro du livre 2019 - Storie al femminile"

Venerdì 10 maggio, alle ore 17, alla "Main - Maison de l'artisanat valdôtain" di Gignod, organizzato dalla Biblioteca intercomunale Allein - Gignod, si tiene il primo appuntamento della rassegna "Apéro du livre 2019 - Storie al femminile", con la presentazione del volume "Quando mi sei accanto" di Olivia Crosio, moderata da Corrado Ferrarese.
L'ingresso è libero.

La rassegna ha l'intento di dare promozione e diffusione alla letteratura al femminile, attraverso la presenza di scrittrici significative dal punto di vista narrativo e autrici di opere letterarie che pongono riflessioni sulla società attuale e sulle relazioni che in essa trovano espressione.

Olivia Crosio, vive a Milano, dove lavora come traduttrice, tra gli altri, del "Diario di Bridget Jones" e di autrici come Fannie Flagg, Cecelia Ahern, Anne Fine. Ha scritto diversi libri per adolescenti, il suo ultimo romanzo è "La felicità non fa rumore" (Giunti 2015). E' anche maestra di sci ed ultra-runner.
Abbiamo tutti un lato oscuro e selvaggio, qualcosa che sentiamo dentro di noi eppure ci sfugge. Solo affrontandolo, si può veramente crescere. Alex, che ha vent'anni e una passione enorme per la montagna, quel lato oscuro ha deciso di usarlo, recitando la parte del giovane ribelle; non a caso è un dio per le ragazze, soprattutto in jeans e canottiera. Chicco invece lo ha nascosto sotto i modi gentili e la corazza da bel cavaliere; ma se lo chiedete ad Alex, vi dirà che è soltanto un signorino di città. Chiara ha qualche anno meno di loro e già una natura indomabile che la fa bruciare come una fiamma; impulsiva e sognatrice, ha voglia di divorare la vita ma non sa ancora come farlo, né forse lo capirà mai. Nel dubbio, cerca di tenere i piedi per terra, con scarsi risultati. I tre si trovano quasi per caso a fare una passeggiata sulle montagne della Valle d'Aosta, in uno di quei pomeriggi d'estate che sembrano uguali a tanti ma sono destinati a cambiarti la vita. Per trent'anni i destini di Alex, Chicco e Chiara si incroceranno, portandoli ora vicini ora lontani, con un'unica certezza: una parte di ciascuno esiste solo in presenza degli altri, e a loro apparterrà per sempre. Questo romanzo è la storia di un amore inseguito a lungo, pericoloso e imprevedibile come le vette alpine che le fanno da sfondo. Un legame viscerale, in bilico tra rabbia e tenerezza, tra desiderio e incomprensione, che assume tante forme quante sono le stagioni della vita.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Biblioteca Intercomunale Allein - Gignod, telefono 0165.56.449, e-mail a.cerise@comune.gignod.ao.it.

Quando: 
Venerdì 10 Maggio, h.17.00
Dove: 
"Main - Maison de l'artisanat international", località Caravex 2 - Gignod

timeline