Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Il Consiglio comunale di Brissogne approva la seconda variazione al Bilancio di previsione 2019/2021

comunicato stampa

Il Consiglio comunale di Brissogne si è riunito mercoledì 24 luglio e, dopo aver esaminato e approvato i verbali della seduta precedente, ha ascoltato le comunicazioni del sindaco. Bruno Menabreaz ha ricordato che, dal 7 all’11 agosto, si svolgerà la Festa dell’Ombra. Ha annunciato che sono stati assegnati i lavori per il rifacimento dell’impermeabilizzazione dell’autorimessa al Neyran, sottostante l’area giochi. Al termine, i giochi saranno riposizionati (acquistandone di nuovi) e rendendo l’area nuovamente disponibile alle famiglie.
Nella seconda metà di agosto saranno consegnati i lavori per il deviatore di valanga previsto sotto il villaggio Ayettes, lungo la strada di collegamento con Chaney. Entro settembre, partiranno i lavori di messa i sicurezza del torrente Les Laures e della ricostruzione del ponte a monte della briglia di Vaud. I lavori sono proseguiti con l’approvazione dell’accordo di servizio per l’adesione alla piattaforma regionale per l’esecuzione di pagamenti telematici integrati con il sistema PagoPA.
È stata approvata (con l’astensione della minoranza) la seconda variazione al Bilancio di previsione 2019/21: 140.858 euro, 98.261 dei quali per spese di investimento. Entrate importanti (41mila euro) derivano dall’utilizzo dell’acquedotto comunale da parte della Casa circondariale ma sono anche totalmente investiti nel servizio idrico. 10mila euro saranno destinati alle scuole, 52mila euro sono contributi dello Stato per l’efficientamento energetico del municipio - sostituendo i serramenti di due piani del municipio. I 20mila euro previsti per il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza sono stati spostati al 2020. In chiusura, si è preso atto del permanere degli equilibri del documento finanziario 2019/21.

timeline