Essere egoisti è facile...

Lunedì 2 Luglio '18, h.19.35
Essere egoisti è facile...

Emanuele Burzio

Essere egoisti è facile.
Fare la cosa giusta è una questione di principio, invece. È quella cosa che, diceva mio nonno, hai o non hai.
Ieri, dopo aver lavorato di domenica, rientrando a casa, ho trovato un portafogli con carte, documenti e denaro per terra a 20 metri dalla mia abitazione.
Avrei potuto far finta di non vedere quel portafogli. Oppure avrei potuto prendere i soldi e abbandonarlo lì, per terra, e andare a stendermi sul divano.
Stanco e affamato ho girato le ruote dell’auto e l’ho portato ai Carabinieri, senza pensarci su due volte.
Ho messo a disposizione, ad uno sconosciuto, un’ora del mio tempo.
Il Carabiniere mi ha detto «ti ringrazio da parte del ragazzo» alludendo al fatto che quel portafogli l’ho consegnato e l’ho consegnato pieno (e mi ha anche detto che c’è ancora chi fa queste cose, ed è bello, visti i tempi che corrono).
Perché comportarsi così? Perché una manciata di euro in più non vale la soddisfazione di essere nel giusto e a posto con la coscienza.